Continua il Tour Campano Rifiuti Zero

Venerdì 26 febbraio il Tour Campano Rifiuti Zero ha toccato Benevento, andando ad incontrare gli allievi dellIstituto Alberghiero Aldo Moro, una delle scuole superiori più prestigiose di Italia, che forma i futuri operatori del comparto turistico-ricettivo.

L’istituto alberghiero ha ospitato il convegno“Ecosostenibilità, Imprenditoria e Turismo”, durante il quale Antonino Esposito ha introdotto gli allievi dellIstituto al concetto di Lavoro turistico sostenibile.

“Far sì che i lavoratori di domani conoscano l’importanza e le metodologie per ridurre l’impatto ambientale delle attività in cui operano è senza alcun dubbio uno dei modi migliori per garantire un futuro migliore alla delicata situazione ambientale” – dichiara Antonino Esposito al termine della convegno. “L’entusiasmo e l’interesse con cui i ragazzi hanno approcciato la questione del turismo sostenibile è senz’altro un segnale molto positivo, che di sicuro porterà ad iniziative concrete da implementare insieme”.
Dopo la tappa di Benevento, agli inizi di marzo Antonino Esposito porterà la strategia “Hotel & Ristoranti Rifiuti Zero” in un’altra scuola campana: consegnerà, infatti, il novo cassonetto Zero Waste ad un istituto scolastico di Sorrento. Abituare anche i più piccoli alle corrette modalità di differenziazione dei rifiuti, è il modo più efficace per garantirsi un futuro realmente a rifiuti zero.
Hotel & Ristoranti Zero Waste continuerà a parlare di turismo sostenibile anche in occasione dellEnergy Med, la mostra convegno sulle fonti rinnovabili e l’efficienza energetica nel Mediterraneo, che si terrà a Napoli dal 31 marzo al 2 aprile. Proprio il 2 aprile, in chiusura dellevento, ci sarà un importante incontro finalizzato alla creazione di un protocollo internazionale sul turismo sostenibile, che sarà moderato da Antonino Esposito.
Dal 22 al 24 aprile Antonino Esposito rappresenterà Hotel & Ristoranti Rifiuti Zero a Lubiana, in Slovenia, in occasione della Zero Waste International, il principale incontro a livello internazionale di tutti gli attivisti Zero Waste, finalizzato a definire le linee guida strategiche ed operative per il futuro.
Dopo ben 2 edizioni in cui Antonino Esposito è stato premiato come Zero Waster dell’anno, a maggio prossimo farà parte del Comitato Scientifico Zero Waste che si riunirà a Capannori per definire e premiare i comportamenti più eco-sostenibili delle attività turistico-ricettive di tutta Italia.

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>