Il progetto “Hotel Rifiuti Zero”, nato da un’idea di Antonino Esposito, è volto a stimolare l’innovazione nelle strutture ricettive (non solo hotel e ristoranti, ma anche altre strutture ricettive, attività commerciali, stabilimenti balneari, ecc…), promuovendo l’educazione e la sostenibilità ambientale a livello turistico, affinché il concetto di “turismo sostenibile” possa essere considerato finalmente una realtà e non più un obiettivo da raggiungere.

La Strategia nasce sulla scia dei movimenti internazionali Zero waste e dal carisma di personaggi del calibro dello scienziato statunitense Paul Connett, in Italia presidente del comitato scientifico della commissione Rifiuti Zero di Capannori, e Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Italy e vincitore nel 2013 del Goldman Enviromental Prize, conferitrogli dal Presidente USA Barack Obama.